cucina piccola

Cucina piccola? Ecco come arredarla con semplici accorgimenti

0 Shares
0
0
0

Decorare una cucina piccola è possibile, se sai come farlo. Impara a creare una cucina raccolta ma confortevole, organizzata in maniera efficiente, sfruttando spazi limitati in modo creativo e intelligente.

Cucina piccola? Ecco come arredarla con semplici accorgimenti

Che tu abbia una casa grande o un piccolo appartamento, arredare la cucina è sempre un compito difficile. Lo spazio non è mai abbastanza, ed è importante imparare a sfruttarlo al meglio. Avere a disposizione volumi limitati non deve essere considerato come una limitazione, ma come uno stimolo a provare combinazioni intelligenti e sbizzarrirsi con creatività. L’obiettivo è quello di sfruttare in maniera ottimale lo spazio sfruttandone l’altezza, giocando con i colori, usando mobili multifunzionali o usando/creando angoli.

Mettendo in pratica qualche piccola accortezza riuscirai a realizzare la cucina dei tuoi sogni!

Sfrutta l’altezza

Quando lo spazio scarseggia, un trucco intelligente è quello di sviluppare le decorazioni in altezza, recuperando così preziosi cm dal piano. Attrezzature, vivande, piatti, mestoli, pentole: armati di scaffali, mensole, ganci e armadi per decorare le pareti. Ricorda di tenere sempre a portata di mano gli utensili che usi più spesso nei piani bassi, riponendo in alto quelli che usi di meno. Ma soprattutto non finire per trasformare la tua cucina in un magazzino: fai una scelta oculata degli oggetti che vuoi riporre e come riporli.

cucina

Tutto integrato

Vivi in un monolocale o in un loft? Forse dovresti prendere in considerazione l’opzione di una cucina monoblocco. Queste soluzioni d’arredo permettono di integrare le funzioni essenziali con la presenza di dettagli “furbi”. Un esempio? Le mensole con neon integrato: utilissime in tutte le cucine piccole, per avere sempre sotto tutto controllo e lavorare sul piano in sicurezza!

cucina monoblocco

Usare colori vivaci

Colori decisi e intensi, possono essere un valido alleato nell’arredamento della tua cucina piccola,  riempiendola anche con pochi elementi ma dal grande impatto.

I colori intensi, infatti, possono essere usati a contrasto rispetto a pareti e soffitti neutri ed oltre a rendere vivace l’ambiente, rappresentano anche un sistema naturale per contribuire ad allargare gli ambienti.

cucina piccola

Utilizzare mobili multifunzionali

I mobili multifunzionali sono un’alternativa valida nell’arredamento della tua cucina. Infatti, riescano a raccogliere e sintetizzare molteplici funzioni in spazi molto ridotti. Un mobile progettato con creatività e intelligenza, può raccogliere nella sua struttura cassetti, ripiani per gli utensili, strutture capaci di trasformarsi, in tavoli, piani di lavoro, mensole e altro ancora. A seconda delle vostre esigenze ci sono diversi tipi di mobili funzionali.  In queste strutture possono essere inserite in maniera ottimale anche elementi tecnologici come piani cottura o piccoli forni elettrici, efficienti quanto poco ingombranti.

Il tavolo bar

Soluzione evergreen per arredare la tua cucina piccola è senza dubbio il tavolo bar. Si tratta di un piano che può essere utilizzato in diversi modi. Può essere usato per consumare i pasti ma anche come appoggio per lavoro addizionale, da usare per le preparazioni.  Accompagnandolo con sedute e sgabelli alti, permetterà di sfruttare al meglio lo spazio nella tua cucina!

Usare gli angoli (o crearli)

Usate con intelligenza gli angoli, in modo che nessuno degli spazi a disposizione rimanga inutilizzato! I modi per farlo, naturalmente, sono molteplici. Importante è in generale sfruttare pienamente le superfici verticali, con ripiani, ante o mensole, per creare zone dedicate sia a riporre utensili utili che ad alloggiare apparecchiature utili. Una soluzione potrebbe essere quella di combinare i pensili della cucina con delle pareti scorrevoli. In questo modo è stato possibile creare un collegamento fluido tra due sezioni dello spazio, che da cucina si trasforma in zona notte.

mobili cucina

cucina ad angolo

 

E tu, cosa aspetti? Sperimenta, prova, combina e divertiti!

0 Shares
Lascia un commento
You May Also Like