Vacanze solidali in Italia, 5 idee per un’estate alternativa

0 Shares
0
0
0

Stai programmando il tuo viaggio sostenibile in Italia? Ecco 5 itinerari e destinazioni green per le tue vacanze eco nel bel paese.

Vacanze solidali in Italia, 5 idee per un’estate alternativa

 

Quello del turismo ecosostenibile è un tema ora più che mai attuale, ma di cosa si tratta esattamente? Oggi il turismo è tra le principali attività economiche del mondo, ma allo stesso tempo è tra le principali cause di inquinamento. L’ecoturismo è un modo di viaggiare responsabile e sostenibile, in cui il turista responsabile agisce in armonia con la natura, con l’ambiente circostante, preservando le comunità locali e la loro cultura. Il turismo sostenibile in Italia trova risposte 365 giorni l’anno, ed è soprattutto focalizzato sulla riscoperta di realtà rurali e naturalistiche. Nel bel paese sono molti i tour operator e le organizzazioni che propongono viaggi di turismo solidale ed, a volte, risulta difficile riuscire a scegliere tra le numerose proposte. I viaggi green non sono di facile pianificazione, per questo abbiamo selezionato 5 itinerari di turismo sostenibile in Italia in cui il contatto ravvicinato con la natura si mescola con la riscoperta di se stessi.

Destinazione 1: Parco naturale delle Dolomiti friulane

Aria fresca di montagna, un borgo suggestivo e le splendide vette delle Dolomiti: cosa desiderare di meglio?
Nel territorio di Forni di Sopra ci sono chilometri di sentieri da conoscere. Da non dimenticare è la meravigliosa Via Alpina: un itinerario che attraversa 8 paesi Alpini, con 342 tappe e più di 5000 km di escursioni! Tra la ricca popolazione faunistica e le rare piante potete praticare una grande varietà di attività sportive ed escursionistiche. Passeggiare tra gli incantevoli territori, ricchi di natura, storia e tradizioni sarà un’esperienza incredibile, e al contempo molto sostenibile! Un altro esempio? L’itinerario che collega Forni di Sopra con Sauris. Si tratta di un pellegrinaggio ispirato al Cammino di Santiago che ha in totale 20 tappe. Lungo il percorso ci si può fermare a dormire in rifugi tipici o malghe in alta quota.

vacanza sostenibile

Destinazione 2: Salento

Il Salento, terra famosa per le magnifiche spiagge, è anche una destinazione per chi ama i trekking in campagna. Oltre al lato naturalistico quello che rende affascinante il trekking in Salento è il lato culturale e gastronomico. Vi sono diversi possibili percorsi, organizzati anche da associazioni locali, tra questi segnaliamo: Trekking dalla Grotta della Poesia ai Caraibi del Salento. Avete mai sognato di fare trekking sulla spiaggia? Tramite questo itinerario sarà possibile! Si parte dalla Grotta della Poesia, una delle piscine naturali più belle del mondo, e costeggiando il mare si passa per i Caraibi del Salento, un’immensa spiaggia di sabbia bianca, giungendo infine ai Faraglioni di Sant’Andrea. Si fa qualche tratto per boschi e pinete per poi tornare, a fine passeggiata, lungo la spiaggia. Motivo in più per optare per questo percorso: per tutto il tragitto potrai fare il bagno nelle splendide acque Salentine! Una scelta Eco-friendly, ottima per l’estate!

vacanza solidale

 

 

 

Destinazione 3: Birdwatching in Maremma

Letteralmente “osservazione di volatili”, il Birdwatching permette di stare all’aria aperta a contatto con la natura, inoltre questa attività sostenibile sprigiona una piacevole sensazione di benessere interno a chi la pratica. Muovendosi lentamente è possibile osservare e scoprire gli animali, ed il silenzio intorno a te ti regalerà pace e serenità. Quale miglior modo per staccare dallo stress di tutti i giorni? Piccolo consiglio: per godere al massimo di questa esperienza porta con te una macchina fotografica o un binocolo!
Quali sono le aree principali dove i turisti responsabili possono recarsi? La laguna di Orbetello, La Diaccia Botrona, il Lago di Burano, e tante altre tutte da scoprire!!

Destinazione 4: Monti Dauni

Se cerchi una vacanza ecosostenibile che unisca storia, architettura, e bei paesaggi, non puoi assolutamente perderti le vie Francigene. Si tratta di un cammino storico che da Canterbury portava prima a Roma, terminando a Gerusalemme. Percorsa nel Medioevo da pellegrini e crociati, attraversava tutta la Puglia, a partire dai Monti Dauni. Ripercorrerla a piedi è una scelta tutta green che ti permetterà di conoscere paesaggi idilliaci, piccoli borghi e ti permetterà di meditare e rilassarti!

Destinazione 5: “Visit South Sardinia”

Il progetto Visit South Sardinia, Destination Management Organization” iniziato nel 2013 proponendo un modello di turismo sostenibile che punta alla salvaguardia dell’ambiente, ha reso la Sardegna meta sostenibile per eccellenza in Europa! Cosa visitare dunque? La Sardegna offre delle mete da sogno invidiate da tutti nel mondo, luoghi unici ed assolutamente da vedere! Grotta del fico, Nuraghe Santu Antine, Belvedere di Nebida e tante altre da scoprire!

vacanza alternativa

0 Shares
Lascia un commento
You May Also Like